Cavalcata 1961

Il film inizia con le immagini del mare. Seguono le sequenze della Cavalcata di Sassari, aperta dai cavalieri che indossano una divisa rossa, cui succedono lo stendardo con il simbolo della città e alcune bandiere. Il video gioca sull’alternanza delle inquadrature delle persone a cavallo con quelle dei gruppi che sfilano in costume sardo. Alcune donne portano i prodotti tradizionali del loro paese e una ragazza viene ripresa mentre fila la lana. All’interno del corteo anche un suonatore di launeddas, uno di sulittu, e infine un giovane che, divertito, accompagna con la fisarmonica il canto dei suoi compagni. Diverse sequenze sono dedicate ai balli sardi. La cinepresa inquadra l’esibizione di due bambini. Alcuni carri trainati da buoi partecipano alla sfilata. Oltre il pubblico che in piedi assiste alla manifestazione, molti sono coloro che osservano lo spettacolo dalle finestre delle proprie abitazioni. Le ultime immagini sono dedicate al campo di atletica gremito di gente per la corsa dei cavalli. I cavalieri con la divisa rossa e i carabinieri in alta uniforme conferiscono un aspetto solenne alla cavalcata. Su un tappeto di terra battuta i cavalli corrono veloci.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda