Rapaci in Sardegna

Il Falco della Regina, o falco Eleonorae, arriva a nidificare in Sardegna dal Madagascar. Le immagini mostrano anche il volo del Gheppio, detto "a spirito santo". Il Falco di palude sorprende gli animali acquatici col suo volo planare. Il Falco della regina nidifica in diverse località: Isola della Vacca e Isola del Toro, presso S.Antioco. I nidi vengono costruiti in piccoli anfratti e grotte, per due o quattro uova a seconda della disponibilità di cibo. La zona di caccia è sull'isola di San Pietro, dal faro di Capo Sandalo a Cala Vinagra, specialmente Capo Fico. I piccoli appena nati, a settembre, sono neri e piumosi, e la madre deve stare sempre con loro. Il falco Eleonorae non teme l'acqua, le prede preferite sono piccoli uccelli e insetti d'estate, insetti e basta d'inverno. Dopo appena un mese, i piccoli sono in grado di volare e possono abbandonare il nido, dopo aver cambiato livrea.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda