L'Alba

L'alba è un cortometraggio che racconta, attraverso l'utilizzo del montaggio alternato e di pochi dialoghi serrati ed essenziali, la lunga e difficile notte di tre personaggi. Quella di un'anziana signora, che viene umiliata dal marito davanti al figlio, alla nuora e alla nipotina per aver passato la serata in una sala da ballo; quella di un ragazzo costretto a lavorare come lava piatti in un locale ed a frequentare la scuola serale, a causa di una situazione non facile in famiglia; e quella di una giovane attrice che, dopo aver scelto di continuare la sua carriera teatrale, viene lasciata dal fidanzato. Alla fine del film tutti e tre decidono di andare via, di allontanarsi, di voltare definitivamente questa pagina della loro vita, salendo, inconsapevolmente, sullo stesso treno. Il sorgere dell'alba, con il suo chiarore liberatorio, segna la fine della notte e l'inizio di un nuovo percorso vitale.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda