Cagliari, una storia in laguna

"La laguna di Santa Gilla ovvero la storia di Cagliari che si specchia nell'acqua": è con la voce fuori campo che si introduce la realtà cagliaritana tra memoria storica e contraddizioni. Da Tuvixeddu, luogo misterioso e immutato, è possibile osservare l'antica civiltà di Cagliari che tra bellezza e degrado vive la sua doppia natura e - dopo un breve excursus nella grotta della Vipera e nella chiesa di san Pietro - permette di godere del panorama che si affaccia sulla piccola isola di san Simone. L'isola, che sorge nella laguna di Santa Gilla, racchiude, tra sacro e profano, la bellezza e l'incanto di un piccolo mondo sospeso nell'acqua e oggi vive di turismo e rispetto della tradizione. I paesaggi lagunari occupano l'ultima parte del documentario dedicato alle bellezze e alle suggestioni offerte dalla natura regalandoci la magia che avvolge la città di Cagliari.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda