Gent'arrubia

Per gli antichi Egizi i fenicotteri erano il simbolo del colore rosso. Dalla stessa origine deriva anche il nome sardo, Gent'Arrubia, il popolo rosso. Gent'Arrubia è il titolo di questo documentario, avente per oggetto l'eccezionale riproduzione di fenicotteri verificatasi a Cagliari, stagno di Molentargius, nel 1993. Tentativi di nidificazione si erano già avuti in precedenza, dal 1975, mai però andati a buon fine. Ma diversamente dal solito, nel 1993 i fenicotteri non abbandonarono Molentargius per i tradizionali luoghi di riproduzione, Fuente de Pietra in Spagna e le Camargue in Francia, ma costruirono i nidi direttamente in Sardegna. Così quell'estate vennero al mondo circa 800 pulcini: evento straordinario che qui viene illustrato. Insieme alle immagini della nascita, il documentario ricostruisce le abitudini di vita dei fenicotteri, segue tutte le fasi della loro riproduzione, mostra lo sviluppo dei pulcini nei primi anni di vita, soprattutto l'apprendimento dei metodi per procurarsi il cibo, i giochi, i primi voli. La città di Cagliari e le acque dello stagno, con la vegetazione circostante, fanno da scenario al racconto.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda