Dentro una maschera

Il breve cortometraggio, in bianco e nero, è stato realizzato dal gruppo giovanile Metabole di Samassi, nell'ambito del progetto "un ciak nel presente per immaginare il futuro". Il filmato si apre con le note di un tango argentino e le immagini di un ragazzo e di una ragazza (i volti dipinti per metà di bianco), che ballano. Successivamente una sequenza di inquadrature velocizzate, rappresentative della frenesia moderna, si contrappongono a delle fotografie d'epoca. Una voce femminile fuori campo, che accompagna quasi per intero il film, recita i testi poetici di Marisa Perria. Le ultime immagini, che rivelano la vita dei giovani, si uniscono a quelle sbiadite dell'antica pratica della mietitura.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda