Una questione d'onore

Efisio (Tognazzi) lavora a cottimo nelle saline, batte tutti gli altri a testate e, accusato di aver "compromesso" Domenicangela, deve sposarla, ora che esce dal carcere - dove si trovava per averlo colpito con una roncolata - per un'amnistia. Ma, quando lei esce dal carcere sbocciata, sarà lui a corteggiarla, e a rubare delle pecore per dimostrare la propria balentia al futuro suocero. Nel frattempo la faida tra i Sanna e i Porcu continua e Efisio viene coinvolto: sarà considerato erroneamente prima omicida, poi cornuto. E alla fine ucciderà davvero la moglie, pur sapendola innocente, per riavere il rispetto del paese.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda