Geronimo

In una grigia giornata invernale, un forte vento agita incessante le fronde delle palme collocate sul lungo mare di un'anonima cittadina. Solo poche persone si aggirano per le strade dell'abitato, un uomo entra in una casa vuota e si mette a lavoro. Si tratta di Salvatore Garau, il pittore di cui il regista vuole raccontare una giornata di creazione artistica. Garau si mette all'opera, preparando una grande tela su cui stendere i colori. E' un lavoro paziente, la distribuzione della tinta è solo in apparenza casuale. L'artista -seguito puntualmente dalla telecamera- si muove intorno alla sua creazione in silenziosa concentrazione, il pennello accarezza la tela bianca con tocchi decisi. Lentamente il dipinto prende forma, mentre le ore scandite dai piccoli avvenimenti esterni alla casa, trascorrono mute e veloci fino a sera: un'altra giornata è passata.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda