Dove volano i corvi d'argento

Il film racconta in parallelo la vita di due uomini: Istevene Fronteddu vive a Milano e ha cercato di allontanarsi dalle leggi della vendetta della sua terra di origine; Deis Simbula vive in Sardegna in latitanza.

data uscita: 1967

paese: Italia

genere: Fiction

produzione: Cine TV Universale Televisiva - Roma

formato: VHS

durata: 93'

colore: COLORI

sonoro: SONORO

titoli di testa:

Regia: Piero Livi

Soggetto e sceneggiatura: Aldo Serio, con la collaborazione di Piero Livi, Adriano Asti, Delia La Bruna

Montaggio: Maurizio Tedesco

Musiche: Claudio Tallino

Fotografia: Angelo Bevilacqua

Scenografia e costumi: Massimo Bolongaro

Interpreti: Corrado Pani (Istévene), Jenny Tamburi (Giovannangela), Flavio Bucci (Simbula), Renzo Montagnani (Maineddu), Regina Bianchi (la madre), Giampiero Albertini (il padre), Cristiano Censi (Don Lussu), Piero Gerlini (il maresciallo), Paolo Malco (Podda), Massimo De Rossi (Stintino), Mariangela Giordano (Basilia), Bruno Corazzari, Nino Fuscagni (il magistrato), Giovanni Vannini (il sindaco), Gino Usai (il killer), Renato Guerra (il brigadiere).

Produzione: Cine TV Universale Televisiva - Roma

Origine: Italia

Anno: 1967

Distribuzione: Ital Noleggio Cinematografica

Direttore di produzione: Ugo De Lucia

Ispettore di produzione: Fabrizio Giubilo

Segretaria di edizione: Maria Zola

Aiuto regista: Antonio Altieri

Operatore alla macchina: Franco Frazzi

Assistente operatore: Camillo Sabatini

Fonici: Roberto Alberghini, Maurizio Merli

Assistente al montaggio: Roberta Narducci

Truccatore: Mauro Gavazzi

Aiuto truccatore: Sergio Angeloni

Aiuto costumista: Antonella Berardi

Fotografo di scena: Paolo Cavicchioli

Caposquadra macchinisti: Cosimo Barbera

Macchinisti: Saverio Martinelli, Paolo Anzelotti

Caposquadra elettricisti: Ennio Di Stefano

Effetti speciali: Roberto Pace

Doppiaggio: Sincrovox, diretto da Emilio Cigoli

Credits:
Livi Piero (Regia); Tallino Claudio (Musiche); Serio Aldo (Soggetto e sceneggiatura); Tedesco Maurizio (Montaggio); Bevilacqua Angelo (Fotografia); Bolongaro Massimo (Scenografia e costumi);

CAST: Pani Corrado (IstÚvene); Tamburi Jenny (Giovannangela); Bucci Flavio (Simbula); Montagnani Renzo (Maineddu); Censi Cristiano (Don Lussu); Gerlini Piero (il maresciallo);

 

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda