A cavallo della Sardegna

Il film racconta il viaggio a cavallo di alcuni amici attraverso i paesaggi, i boschi e i fiumi della zona centrale del sud Sardegna. Il film presenta il cavallo come mezzo di locomozione più adatto per un viaggio alla scoperta della natura e della cultura sarda. Il viaggio ha inizio al Nuraghe Arrubiu di Orroli, prosegue a Sadali, Seulo, Villanovatulo, Laconi e si conclude presso la tomba dei giganti e il complesso nuragico de Is Paras a Isili.

data uscita: 2000

paese: Italia

genere: Documentario

produzione: ERSAT, Ente Regionale di Sviluppo e Assistenza Tecnica in Agricoltura

formato: VHS

durata: 33' 21''

colore: COLORI

sonoro: SONORO

titoli di testa:

Regia: Massimo Demontis

Coordinamento e testi: ERSAT Ente Regionale di Sviluppo e Assistenza Tecnica in Agricoltura

Organizzazione: Francesco Carta (Centro Zonale ERSAT, Laconi)

Voce: Andrea Angioni

 

 

Credits:
Demontis Massimo (Regia);

 

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda