Cagliari

Il film è parte di 12 registi per 12 città, un documentario realizzato in occasione dei Mondiali di Calcio 1990. Lizzani racconta Cagliari, una città  che da sempre delle influenze delle numerose popolazioni che la invasero. Ne testimoniano il passaggio il grande anfiteatro Romano, le poderose opere difensive e urbanistiche di Castello, la cattedrale, la chiesa di Bonaria con la sua processione religiosa e culturale -il mare come elemento da esorcizzare in quanto portatore di invasori-. Ma sono le coste incontaminate che caratterizzano l'isola, nonostante gli insediamenti interni caratterizzati nella storia anche dai numerosi nuraghi. I dolci e la tradizione culinaria rappresentano insieme alle numerose sagre e ai rituali paesani -come il matrimonio celebrato ad Assemini- la vera tradizione sarda. Il grande porto sul golfo, lo stadio di Sant'Elia e l'apertura verso nuovi orizzonti costituiscono nuovi interrogativi che la città dovrà porsi.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda