Lotta di classe in Sardegna

Documentario militante degli anni settanta che esprime la fiducia nella possibilità di una lotta sociale unitaria che coinvolga ogni settore della società. Partendo dalle lotte che seguono la crisi nel settore minerario dell'Iglesiente, il film si sposta a Orgosolo per intervistare alcuni protagonisti della lotta di Pratobello contro l'occupazione militare e approda a Sassari, dove segue il lavoro di un gruppo di studenti che, dopo aver costituito un comitato studenti-operai, organizza discussioni, incontri e scioperi con gli operai della SIR di Sassari. Gli studenti e i lavoratori sottopongono a dura critica il processo di industrializzazione - "il problema non è avere nuove fabbriche dentro cui farsi sfruttare" -, il ruolo del sindacato e la repressione dei dirigenti della fabbrica che reagiscono a ogni azione di lotta con ricatti e licenziamenti.

Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali SocietÓ Umanitaria - Cineteca Sarda