Solo su questo sito

Dentro la Sardegna
Regia : Giuseppe Lisi.- Italia : Rai, 1968.

N° associato: 5907 Pellicola 16mm


 

Italia : RAI, 1968.

16 mm (170 min.) ; b/n.

Abstract: Scheda. Disponibile bibliografia NON DISPONIBILE AL PRESTITO

Dentro la Sardegna regia: Giuseppe Lisi riprese: Giorgio Attenni montaggio: Luciano Benedetti commento musicale: Bruno Montironi. Servizio speciale sulla economia della Sardegna. Diviso in tre parti per esigenze televisive, inizia con un titolo significativo: "Una comunitą spinta ai margini" e affronta subito i problemi della pastorizia con intervista a pastori di Ottana e Thiesi in un pascolo di Gavoi, quindi in paese sul perché i giovani non vogliono fare il pastore. Poi una festa sul campestre e si accenna al problema degli incendi. Quindi a Orune nella cooperativa casearia e a Ollolai dove ancora esiste il gregge comunitario. La seconda parte ha per titolo "Intorno all'industria" e comincia con Arbatax, l'intervista a un pastore di Baunei e la storia di un ragazzo autore di uno strano tentativo di estorsione, poi Cagliari e il suo porto, unico centro commerciale dell'isola e quindi Nuoro col suo nuovo carcere. Infine la industrie: la SNIA di Villacidro, la SIR di Portotorres, Portovesme e il Sulcis, Ottana con interviste ai ragazzini sulle faide e immagini significative del cimitero di Orani. La terza parte ha per titolo "Polverizzazione e mercato" e tratta i problemi dell'agricoltura. A Ozieri intervista a un proprietario terriero e a Palmas Arborea i piccoli proprietari, ancora a Torpé sull'irrigazione e nel comprensorio di Terralba e Marrubiu sul riordino dei terreni. Si torna quindi a Cagliari ai mercati generali e a Decimomannu nelle carciofaie, a Oristano dove, dopo 10 anni chiude lo zuccherificio e a Serramanna dove č in piena attivitą la CASAR. Infine la questione della Cooperazione: a Terralba la cantina sociale, ad Orune e Bortigali le cooperative casearie contrastano con la arcaiche condizioni di lavoro nella Marmilla a Mogorella, a Usellus, Simala e Morgongiori. Si chiude con la richiesta di un progetto di sviluppo e di investimenti in attivitą corrispondenti alla vocazione della Sardegna in altre parole in una nuova rinascita.

1 Copia

Collocazione: ARCHIVIO 16MM VAL. N. 33

 


 
Iniziativa a cura del Centro di Servizi Culturali Societą Umanitaria - Cineteca Sarda